Un LEGO Technic molto particolare

 In Senza categoria

Ad un vero appassionato di LEGO risulterà familiare il nome Yoshihito Isogawa. Creativo e con un suo stile unico è autore del libro LEGO Technic tora no maki, rilasciato nel settembre del 2007 come PDF liberamente scaricabile. Da Ottobre 2010 c’è anche la possibilità di comprarlo nella sua versione cartacea (diviso in tre libri) con il titolo The LEGO Technic Idea Book. Nel libro vengono illustrati tantissimi concetti, dalle tecniche di base a cose  complesse da realizzare con i mattoncini LEGO Technics. Tutto è mostrato solo attraverso delle foto, e non c’è nessun progetto completo, ma solo l’esposizione del concetto, e in non più di una pagina. Una miniera di idee alla portata di tutti: dagli ingranaggi alla trasmissione del moto, dalla moltiplicazione e demoltiplicazione giri alla trasmissione a cinghia, passando da  robottini che camminano a pistoni e compressori, e  con ogni tipo di motori come NXT e Powerfunctions. Concludendo, mentre il vostro download del libro è ancora in corso,  vorrei dirvi le due cose che più di tutte mi sono piaciute di questo libro. La prima è che non si smette mai di imparare, ed infatti molti dei suoi modelli sono davvero sorprendenti. La seconda è il messaggio che l’autore vuole trasmettere con il claim ‘tora no maki’. Queste si possono tradurre come guida di riferimento, ma nello specifico caso di questo libro che non contiene testo, indicazioni, descrizioni passo-passo o spiegazione alcuna, ad un primo impatto, sono risultate  alquanto curiose. Ma le stesse parole dell’autore, scritte a proposito del libro, hanno subito chiarito ogni mio dubbio. Lui stesso dice

This is an idea book; it’s about imagination. Rather than tell you what to see or think when you look at each photograph, I encourage you to interpret each one in your own way.

Infatti se fosse stato lui a dire cosa vedere avremmo visto le cose con i suoi occhi. Il  tora no maki è invece la sua speranza, la speranza che il guardare quei modelli LEGO attraverso i propri occhi e tramite la propria interpretazione porti ad inventare delle proprie creazioni LEGO.

Post recenti
Comments
  • Laura De Benedetto

    Bellissimo articolo e noi… adoriamo i Lego! Questo articolo merita uno share. Bravo Lucio!

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca